Home Ufm FM Events Smart Building Expo 2017: la costruzione di edifici intelligenti e le applicazioni IoT

Smart Building Expo 2017: la costruzione di edifici intelligenti e le applicazioni IoT

3 min read
0
0
373
smart_building_expo_2017

Lo sviluppo del BIM, la rivoluzione digitale dell’impiantistica, la necessità di maggiori prestazioni ed efficienza, sono fattori che stanno rivoluzionando la progettazione: saranno questi gli argomenti di approfondimento durante i seminari di Smart Building Expo dal 15 al 17 novembre 2017 a Fiera Milano Rho. Verrà inoltre presentata la guida all’applicazione dell’art. 135bis del Testo Unico dell’Edilizia che rende obbligatoria l’installazione di impianti multiservizio per la costruzione di edifici intelligenti.

Leggi in nostro articolo sulla guida all’art. 135 del Testo Unico QUI.

Smart Building Expo 2017_banner

Smart Building Expo è l’appuntamento dedicato all’innovazione tecnologica per il mercato dell’edificio smart con la presenza di settori in forte crescita come l’audio video controllo, i sistemi attivi per l’efficientamento e il risparmio energetico, le applicazioni IoT. È il nuovo format fieristico organizzato da Fiera Milano e Pentastudio rivolto ai professionisti dell’impiantistica elettronica ed elettrica, della building automation e della system integration.

Smart Building Expo 2017_interna«Smart Building Expo è l’evoluzione del progetto ideato nel 2013 con l’obiettivo di rappresentare e promuovere le tecnologie legate al concetto di ‘edificio in rete’» spiega Luca Baldin, project manager della manifestazione. «L’integrazione con Sicurezza 2017 è un passo fondamentale per la crescita del nostro progetto che mette a fattor comune gli interessi di una filiera articolata che va dal costruttore edile al progettista, dall’azienda tech al system integrator all’installatore secondo la strategia della partnership che trova espressione concreta ed attualissima nella progettazione Bim».
Durante la manifestazione verrà presentata la guida all’applicazione dell’art. 135 bis del Tu dell’edilizia e del marchio «Edificio predisposto alla banda larga» organizzata con Assimpredil Ance, Anitec-Assinform, Anci e ministero dello Sviluppo economico.

Smart Building Expo 2017_archL’art. 135 bis rende obbligatoria l’installazione di un impianto multiservizio negli edifici di nuova costruzione e oggetto di ristrutturazione, elemento fondamentale per lo smart building: la connessione è infatti il prerequisito essenziale per attivare in casa, negli uffici, nelle fabbriche i servizi digitali e le applicazioni Internet of Things.
La presentazione del documento ed il marchio segnano il compimento di una cooperazione necessaria affinché il concetto di edificio connesso e intelligente trovi applicazione effettiva. L’impegno delle associazioni datoriali e della Pubblica Amministrazione è il presupposto necessario per superare l’ostacolo della scarsa informazione che ha limitato l’applicazione della norma in vigore da luglio 2015.

Load More Related Articles
  • revit 2020-1

    Novità Revit 2020.1

    Una nuova versione di Revit ad agosto? Ora che rilasciamo le funzionalità non appena sono …
  • SEO_fake

    Come evitare la disinformazione sulla SEO

    Di SEO ormai si parla tanto e ci sono ottime informazioni su tutti i canali informativi. M…
  • revit 2020

    Revit 2020: tante novità!

    Revit 2020 – Non si poteva che titolare in questo modo! Da dove comincio? Questa è s…
Load More By Redazione@Studio30
  • smart building roadshow 2018

    Smart Building Roadshow 2018 in sei tappe

    Da Vicenza a Bari, per il terzo anno la piattaforma Smart Building Italia offre l’occasion…
Load More In FM Events

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also

Novità Revit 2020.1

Una nuova versione di Revit ad agosto? Ora che rilasciamo le funzionalità non appena sono …