Home Biblio30 La sfida del BIM: semplicemente imperdibile

La sfida del BIM: semplicemente imperdibile

9 min read
0
0
690
la sfida del BIM

Nell’attuale mondo AECO, il focus è sul BIM. Se ne parla nei forum, nei blog e sui social media, e quasi tutti sono concordi nell’affermare che rappresenti un’enorme opportunità di sviluppo per il settore.
Per conoscere e approfondire l’argomento non poteva mancare nella nostra biblioteca il libro di Chiara C. Rizzarda e Gabriele Gallo, La sfida del BIM, edito da Tecniche Nuove.
Ci siamo presi un po’ di tempo, l’abbiamo letto e riletto, e oggi diciamo che per noi è la pubblicazione più innovativa del panorama editoriale degli ultimi anni.

L’uso del BIM è motivo di vantaggi significativi in tutta la filiera delle costruzioni, ma per utilizzarlo con successo è necessario comprenderlo appieno in ogni suo aspetto (dalla normativa agli strumenti) e conoscerne le implicazioni. La sfida del BIM è un libro destinato a tutti coloro che cercano strumenti di maggiore efficienza nella costruzione e che sono pronti ad affrontare un cambiamento di metodo per far fronte alle nuove sfide.

Un focus sul BIM

BIM, acronimo di Building Information Modelling, è un argomento di massimo interesse nella progettazione architettonica e nella cantieristica. Si tratta di un metodo basato sulla creazione di un modello digitale unico, in cui vengono federate tutte le informazioni relative all’edificio e che può essere condiviso con la molteplicità dei tecnici e imprese coinvolte, in tutte le fasi della vita di un elemento dell’ambiente costrutito dalla progettazione alla realizzazione, fino alla gestione.

Il testo ha una struttura innovativa: rivolgendosi a figure professionali differenti, oltre alle conoscenze teoriche comprende un inedito sistema di gamification che crea un percorso di apprendimento diverso e personalizzato rispetto alle esigenze di ognuno. Le spiegazioni sul BIM sono fornite con grande ricchezza di schemi, grafici, immagini.

I temi trattati:

  • Un’introduzione al Building Information Modelling.
  • Una dimostrazione dei suoi principali vantaggi.
  • Un’attività di applicazione, in 600 avventurose scelte.

Gli autori

Chiara C. Rizzarda
Ha studiato architettura al Politecnico di Milano e ha iniziato la sua carriera lavorando nell’ambito dell’Interior Design. Attualmente ricopre il ruolo di Vice BIM Manager nello studio di Antonio Citterio e Patricia Viel. È istruttore certificato Autodesk e siede al tavolo di lavoro per la norma UNI sulla digitalizzazione dei processi in edilizia. È co- fondatore del BIM User Group Italy e orgogliosa co-autrice del primo e unico drinking game per Convention BIM.

Gabriele Gallo
Ha studiato Storia all’Università di Torino e lavorato per cinque anni in edilizia. All’alba dei 30 anni ha abbandonato tutto e ripreso a studiare presso la Event Horizon School of Digital Art. Ne è uscito con due giochi pubblicati e un’insana attrazione per i punti di contatto tra gioco e architettura. Oggi si dedica a tempi pieno al Game Design, alternandosi tra la produzione di videogiochi, la scrittura e l’insegnamento presso la sua scuola di origine. Gioca, risolve problemi e gli piace farlo.

Recensione

Sicuramente un tratto da non sottovalutare in questo volume è la chiarezza. Un linguaggio fluido senza eccessivi tecnicismi (se non quello essenziale e necessario), per assorbire immediatamente i contenuti proposti. Un argomento ampio e articolato, quello del BIM, ma che qui viene sezionato e semplificato per essere acquisito con la massima consapevolezza da chi si approccia al testo per apprendere nuove conoscenze e competenze.

La sfida del BIM è una sfida non solo rispetto a una metodologia che sta cambiando il mondo delle costruzioni, ma è una sfida anche nelle modalità in cui contenuti vengono proposti in questo libro, con un approccio efficace e rivoluzionario, come ci tiene a sottolineare Emiliano Segatto, nella sua introduzione al volume, dove Chiara C. Rizzarda e Gabriele Gallo vengono definiti, a buona ragione, degli apripista di una nuova tipologia di pubblicazioni per i professionisti. Emiliano ne parla meglio in un suo articolo nel primo volume di BIM Nation – Leggi la nostra recensione.

Una descrizione esaustiva per trasmettere tutto ciò che il lettore interessato a usare il BIM deve sapere, questo è il lavoro di Chiara Rizzarda nelle prime due parti dell’opera (Lecture e Demo) con riferimento ai cicli di apprendimento di un processo formativo efficace, quindi una prima fase dove viene esposta la materia partendo dalle basi della progettazione parametrica, passando dalla normativa che disciplina il BIM, per arrivare ai processi di implementazione, alle figure professionali e agli strumenti inerenti.
La seconda parte, Demo, parla di come mettere in pratica le metodologie BIM, trattando dell’uso del modello e dei LOD. I capitoli sono corredati di didascalie, box di approfondimento con note e riferimenti bibliografici e sitografici.

A tutto questo, se non fosse sufficiente, si aggiunge la terza sezione, Action, del tutto originale rispetto ad altre opere di settore grazie alla quale il lettore/utente potrà mettere alla prova quanto appreso nelle pagine precedenti e vivere in maniera più concreta l’avventura di adozione del BIM, interiorizzare la teoria e farla propria.
Per raggiungere questo scopo Chiara Rizzarda ha potuto contare sulla professionalità di Gabriele Gallo usando in maniera geniale la tecnica della Gamification, < che permette di coinvolgere attivamente l’utente, facendolo partecipare a un’avventura a bivi nella quale possa decidere in totale libertà la strada da seguire, compiendo scelte che portano a conseguenze reali: guadagni, perdite, reputazione, successi, fallimenti > (Cit. E.Segatto).

La sfida del Bim è un libro non solo utile, ma indispensabile per chi vuole entrare seriamente nel mondo BIM, adottando questa metodologia e integrandola concretamente nel proprio workflow.

Insomma non potete perderlo! Vetrina su Tecniche Nuove

Se hai voglia di parlarci delle tue esperienze BIM o se hai bisogno di chiarimenti per il passaggio a questa metodologia non esitare, contattaci! Visita Studio30

  • revit 2020-1

    Novità Revit 2020.1

    Una nuova versione di Revit ad agosto? Ora che rilasciamo le funzionalità non appena sono …
  • SEO_fake

    Come evitare la disinformazione sulla SEO

    Di SEO ormai si parla tanto e ci sono ottime informazioni su tutti i canali informativi. M…
  • revit 2020

    Revit 2020: tante novità!

    Revit 2020 – Non si poteva che titolare in questo modo! Da dove comincio? Questa è s…
Load More Related Articles
  • revit 2020-1

    Novità Revit 2020.1

    Una nuova versione di Revit ad agosto? Ora che rilasciamo le funzionalità non appena sono …
  • SEO_fake

    Come evitare la disinformazione sulla SEO

    Di SEO ormai si parla tanto e ci sono ottime informazioni su tutti i canali informativi. M…
  • revit 2020

    Revit 2020: tante novità!

    Revit 2020 – Non si poteva che titolare in questo modo! Da dove comincio? Questa è s…
Load More By Redazione@Studio30
Load More In Biblio30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also

Novità Revit 2020.1

Una nuova versione di Revit ad agosto? Ora che rilasciamo le funzionalità non appena sono …