Home Ubrand Brand Histories BEHIND STUDIO30: Guida al rebranding | Terza parte

BEHIND STUDIO30: Guida al rebranding | Terza parte

3 min read
0
0
428
behind_studio30_terza

Se sei qui per caso da un link di ricerca comincia a leggere questa guida dall’inizio:

Ecco il link alla Prima parte

E questo è il link alla Seconda parte

Parte 3: Logo Design

Studio30

Per il logo di Studio 30 si è optato per un logotipo con una costruzione semplice, chiara e immediata, così da presentarsi in modo professionale ed elegante.
Il logotipo riprende con i dovuti accorgimenti e modifiche lo schema di costruzione della gabbia del logo precedente.

behind terza studio30

Il font utilizzato per il logotipo è Museo Sans, un carattere sans serif moderno ed elegante che riesce a dare un forte impatto professionale. A questo font, come a tutta l’immagine aziendale, si accostano varie gradazioni di grigi che vanno da un nero a un bianco totale.

Brands: Ubim, Ufm, Ubrand aeco, Ublog

Per i loghi dei singoli brands collegati a Studio30 si è scelto di mettere in risalto le caratteristiche dell’azienda che offrono al cliente un percorso multiservice dinamico e al passo con i tempi e la flessibilita per ogni progetto.

Per trasmettere questo concetto, le iniziali dei servizi sono state disegnate come se fossero tracciate da un nastro. Abbiamo deciso di seguire questa scelta perché ci è sembrata la metafora migliore da prendere in considerazione: il nastro appunto riesce a prendere varie forme a seconda del percorso che gli si fa fare, proprio come l’azienda si affianca alle esigenza del tuo progetto facendoti seguire un percorso concreto ed efficiente. Nel logotipo, inoltre, sono state utilizzate forme circolari per dare un senso di unità e riprendere il concetto precedente. Ogni servizio inoltre è affiancato da un suo payoff disegnato con gli stessi principi del logotipo a cui è associato.

Per questi loghi si sono utilizzati i classici colori usati spesso nei vari settori, quindi, il rosso e il giallo per la gestione del facility management, mentre il blu per la comunicazione di Ubrand affiancato al verde usato spesso nel settore immobiliare e delle costruzioni per la scritta “aeco”. Per Ubim invece si è riutilizzato l’arancione, colore originale di CITechService, in combinazione al grigio, che rimanda alla stabilità del cemento. I tre colori infine vengono riuniti nel logotipo del blog aziendale per evidenziare il fatto che il blog ha una sezione dedicata per ogni singolo servizio offerto.

behind terza loghi brands

Se ne vuoi sapere di più su questo case study puoi dare un’occhiata al progetto su behance.

Mattia Landolfo
Graphic Designer
@Ubrand Agency

  • revit 2020-1

    Novità Revit 2020.1

    Una nuova versione di Revit ad agosto? Ora che rilasciamo le funzionalità non appena sono …
  • SEO_fake

    Come evitare la disinformazione sulla SEO

    Di SEO ormai si parla tanto e ci sono ottime informazioni su tutti i canali informativi. M…
  • revit 2020

    Revit 2020: tante novità!

    Revit 2020 – Non si poteva che titolare in questo modo! Da dove comincio? Questa è s…
Load More Related Articles
  • revit 2020-1

    Novità Revit 2020.1

    Una nuova versione di Revit ad agosto? Ora che rilasciamo le funzionalità non appena sono …
  • SEO_fake

    Come evitare la disinformazione sulla SEO

    Di SEO ormai si parla tanto e ci sono ottime informazioni su tutti i canali informativi. M…
  • revit 2020

    Revit 2020: tante novità!

    Revit 2020 – Non si poteva che titolare in questo modo! Da dove comincio? Questa è s…
Load More By Redazione@Studio30
Load More In Brand Histories

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also

Novità Revit 2020.1

Una nuova versione di Revit ad agosto? Ora che rilasciamo le funzionalità non appena sono …