Home Ubim BIMWorld Revit in Cloud: uscita la beta pubblica

Revit in Cloud: uscita la beta pubblica

4 min read
0
0
330
revitapiforge

Revit in Cloud comincia a essere realtà. Sono fantastiche le notizie che arrivano dal mondo Forge. Revit in Cloud, più in particolare la API Automation Design per Forge, è in beta pubblica.

Le novità

Gli sviluppatori Forge potranno creare, modificare ed estrarre dati da interi modelli Revit direttamente dall’ambiente Viewer di Forge, senza installare Revit in locale.

Poiché Design Automation è un servizio cloud, è possibile utilizzarlo per creare applicazioni cloud native che funzionano con i dati di Revit. Esempi di modi in cui è possibile utilizzare questa API possono essere: la creazione automatica di modelli immettendo parametri, la convalida di specifici criteri di progettazione, la generazione di rapporti modificando automaticamente il modello.

Lo dicono alcuni di loro all’ultima DevCon Forge

videorevitapiforge

Le implicazioni

Questo è fantastico, ad esempio, anche per l’avanzamento del progetto Dasher 360, e di tanti altri progetti in corso nei Lab di Autodesk.

Al momento disponiamo di un flusso di lavoro in cui un utente amministratore può posizionare sensori nel proprio modello selezionando la posizione nel visualizzatore Forge (tecnicamente c’è un raycast eseguito lungo la direzione di visione rispetto alla scena corrente e la posizione 3D dell’intersezione più vicina è il punto in cui il sensore viene posizionato).

Per ora dobbiamo mantenere un elenco di “sensori posizionati”, al di fuori del modello Revit.

Kean Walmsley dice che “con la nuova API Automation Design per Revit, presto si potranno modificare i files RVT dell’edificio per includere le speciali famiglie di sensori nella posizione corretta direttamente nel modello (con i giusti metadati che la collegano alle letture del sensore nel nostro database). C’è di più, naturalmente, soprattutto perché attualmente utilizziamo l’esportazione NWC – piuttosto che il file RVT direttamente – che ci fornisce informazioni sulla stanza per abilitare le funzionalità di navigazione da pavimento e spaziale. Ma presto potremo evitare questo passaggio o anche automatizzare usando l’API.”

Restiamo aggiornati

La documentazione ufficiale di Forge Design Automation è stata aggiornata per includere la nuova funzionalità Revit. Ecco la pagina ufficiale forge. Include un tutorialda4r che fornisce un buon punto di partenza per capire come funziona DA4R.

Insomma, i passi avanti per il futuro del BIM in Cloud ci fanno ben sperare.

Grazie a Kean, Jeremy, Sasha e a tutti gli sviluppatori che ogni giorno lavorano per portare la digitalizzazione delle costruzioni a livelli per cui sia davvero un vantaggio competitivo per tutti.

 

Fonti primarie:

Kean Walmsley, Jeremy Tammik

 

Ilario Cagnazzo
CEO|BIM Expert
@Studio30 CreativEngineering

 

Load More Related Articles
  • revit 2020-1

    Novità Revit 2020.1

    Una nuova versione di Revit ad agosto? Ora che rilasciamo le funzionalità non appena sono …
  • SEO_fake

    Come evitare la disinformazione sulla SEO

    Di SEO ormai si parla tanto e ci sono ottime informazioni su tutti i canali informativi. M…
  • revit 2020

    Revit 2020: tante novità!

    Revit 2020 – Non si poteva che titolare in questo modo! Da dove comincio? Questa è s…
Load More By Redazione@Studio30
Load More In BIMWorld

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also

Novità Revit 2020.1

Una nuova versione di Revit ad agosto? Ora che rilasciamo le funzionalità non appena sono …